Letteratura

La letteratura israeliana è composta, per lo più, da poesie e componimenti in stile prosa stesi in lingua ebraica. Alcune di queste opere sono anche state tradotte in latino, inglese, arabo e yiddish. Gli autori israeliani più noti oltre confine sono Emile Habibi (Soraya figlia dell’orco) Amos Oz, autore di opere come Scene dalla vita di un villaggio e Paradiso adesso: 24 ore nella testa di un kamikaze, e David Grossman, autore di numerosi saggi e opere per bambini (Itamar il grande, 2007).