Clima

In Israele il clima è di tipo subtropicale e si individuano due stagioni principali: estati calde e asciutte e inverni freddi e umidi. In base alle aree del territorio ci sono diverse condizioni climatiche: in inverno, si può sciare sulla vetta del Monte Hermon, e al contempo, nella zona meridionale del paese, si possono fare immersioni nelle acque del Mar Rosso.

La parte del mediterraneo è caratterizzata da estati calde e inverni temperati, quella montuosa da estati secche e inverni freddi, quella desertica da un clima caldo e secco con una forte escursione termica giornaliera.

La stagione più piovosa è l’inverno, durante l’anno le precipitazioni nella parte mediterranea sono all’incirca 400 mm, mentre nelle zone desertiche  raggiungono al massimo 250 mm.

Il periodo migliore per visitare il paese è da aprile a giugno.