Nazareth

Nazaret è la culla del Cristianesimo, la città dove, secondo la tradizione, l’angelo Gabriele annunciò a Maria che avrebbe concepito un figlio con la forza dello Spirito Santo, e dove Gesù trascorse la sua infanzia e la sua giovinezza. Situata nella bassa Galilea, nel cuore di una valle attorniata da montagne che abbracciano il luogo cristiano più importante del mondo, è una città intrisa di religione, fede, spiritualità e santità, ma possiede anche una ricca storia, un’archeologia affascinante, una cultura moderna e l’ineguagliabile bellezza del Medio Oriente.  Un giro per le strade di Nazaret mette in luce tutti i periodi storici della città, poiché ognuno ha lasciato un suo simbolo, divenuto una deliziosa meta di turismo nell’era moderna, e quasi tutti sono concentrati nella città vecchia, costruita nel XIX secolo in un affascinante stile architettonico mediorientale. Passeggiare nell’intrico di stradine che s’insinua tra gli edifici pittoreschi è un’esperienza sorprendente, ed è meglio se vissuta a passo lento, per percepirne tutta la bellezza. Nella Città Vecchia vi sono molte antiche chiese talvolta ricostruite conservando parte delle edificazioni precedenti. Le chiese possiedono anche ricche e impressionanti collezioni di dipinti.

Basilica di Gesù adolescente: la particolarità di questa costruzione che la rende famosa perché da dove è stata edificata si può ammirare una meravigliosa vista di Nazareth.

Basilica dell’Annunciazione: secondo le credenze cristiane questo edificio religioso è stato edificato dove un tempo si trovava la casa di Maria, la madre del profeta Gesù. Viene chiamata “dell’Annunciazione” perché si pensa che proprio in questo luogo Dio annunciò a Maria che avrebbe dato alla luce Gesù. Nella parte inferiore della basilica si trova la “grotta dell’annunciazione”, con i resti ancora visibili di chiese risalenti all’età bizantina. Imperdibili sono le decorazioni che si trovano nelle pareti del cortile. Sono dei mosaici che provengono da tutto il mondo che raffigurano Maria con Gesù Bambino.

Nazareth Village: In questo luogo si rivive ai tempi di Gesù, tutto viene riprodotto come era all’epoca, dai lavori artigianali, ai vestiti. Figuranti e volontari vi faranno fare un piccolo viaggio nel passato.