Offerta ricettiva

L‘offerta ricettiva in Israele è molto ampia e con standard e costi molto simili all’Europa. Alcuni B&B richiedono una permanenza minima di due notti, ed alcuni hotel a Tel Aviv ne richiedono un minimo di una settimana, nel periodo estivo.

Il Tzimmer è una tipologia di B&B, il suo nome ha origine tedesca che richiama le “Zimmer Frei”, tipica sistemazione alpina. Si tratta di bungalow di legno con arredamento rustico, fornita di servizi simili a quelli che può offrire un piccolo alloggio (servizi sanitari, angolo cottura, frigo,ecc).

Gli hotel in Israele sono molto diffusi e di molte tipologie, dalla sistemazione più economica a quella più lussuosa. Negli ultimi anni sono stati costruiti molti Boutique Hotel, dallo stile ricercato e dal design sofisticato.