Cosa fare

Molte sono le attività che si possono effettuare in Israele, di seguito ne riportiamo alcune:
Pregare al muro del pianto
Seguire le tracce di Gesù
Kayak sul Giordano

Mountain bike: sta prendendo molto piede nel Paese, ci sono diverse piste ciclabili sia nelle città che nelle foreste, diversi luoghi dove vengono organizzate organizzano molte gare a media e lunga percorrenza. A Tel Aviv ci sono più di 100 km di pista ciclabile, nuova e molto ben curata.

Birdwatching: Circa 500 milioni di uccelli passano attraverso i cieli di Israele due volte l’anno durante le stagioni migratorie. In autunno migrano verso sud in Africa e in primavera ritornano in Europa per accoppiarsi e riprodursi. Israele si trova in una centrale rotta migratoria attraendo quindi birders sia professionisti che amatori, fotografi ed esperti da ogni parte del mondo che vengono per ammirare questa magia naturale.

Escursionismo:  data la varietà e la morfologia del territorio ci sono innumerevoli escursioni che si possono fare, sia a piedi che in bici. Tra le più conosciute: Il sentiero del Golan vicino alle alture dell’omonimo monte e il sentiero della Natività da Nazareth a Betlemme.

Immersioni subacquee: nel Mar Rosso si possono fare immersioni per ammirare il patrimonio faunistico di queste acque, conosciute e apprezzate in tutto il mondo.

Rafting: le acque del Giordano offrono diversi percorsi divisi per difficoltà dove è possibile praticare questa disciplina.